Loading...

Bio

Home / Bio

Quella del fotografo è una condizione privilegiata. Ti approcci a una situazione con un’attenzione particolare. È la qualità dell’attenzione a essere differente e a creare un coinvolgimento che solo il gesto fotografico sa generare. Lo senti tu che stai fotografando e lo percepisce chi è fotografato, certamente ne è condizionato. Si crea così un particolare tipo di relazione, unico, che non si può ritrovare in nessun altro ambito. Personalmente questa cosa mi piace parecchio, ogni volta che ci finisco in mezzo riesco sempre a meravigliarmi.

20161003_1757_4304873218_5d2d9bbb02_o

Nasco a Cremona nel mese di settembre dell’anno 1982.

Al resto sto ancora pensando.